2018 nuova maglia da calcio Calciomercato Fiorentina per il centrocampo Soucek Skhiri o Battaglia

Calciomercato Fiorentina, per il centrocampo Soucek, Skhiri o Battaglia
Corvino sta lavorando su più fronti per rafforzare la squadra
FIRENZE – Non solo portiere e attaccante esterno: la sostituzione di Badelj è un’altra priorità a cui la Fiorentina deve dedicarsi. I nomi sono sempre quelli, ma Corvino cerca anche altrove. Pulgar è il preferito. Il Bologna però chiede 15 milioni e allora Tomas Soucek rimane in cima alla lista. Ma, dopo l’inserimento dell’Atalanta, il presidente dello Slavia Praga, ha dichiarato il giocatore incedibile, primo passo perscatenare una simil-asta, che ha rallentato la trattativa. Buon motivo per tenere vive le pisteche portano a Ellyes Skhiri, 23 anni, e Rodrigo Battaglia, 27 anni. Non semplici: il franco-tunisino del Montpellier ha la vetrina del Mondiale, mentre l’argentino-italiano sta pensando alle strategie da adottare, per l’aggressione subì Uniforme da calcio ta a fine maggio da alcuni calciatori dello Sporting Lisbona, che ha già prodotto alcuni svincoli.L’arrivo di Mihajlovic sulla panchina, non agevola la cosa. E così Corvino si è dato una scadenza: o lo Slavia Praga accetta la proposta per Soucek, oppure virerà con estrema su Skhiri.Intanto, il direttore generale dell’area tecnica si guarda anche attorno. Nel Celta Vigo gioca una coppia di centrocampisti che fa gola a molti, Fiorentina compresa, formata da Stanislav Lobotka, 24 anni, slovacco, e da Nemanja Radoja, 25 anni, serbo; tra i due è quello più caro per via della clausola rescissoria inserita la scorsa estate, ma ci si può lavorare sopra.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO SULLA FIORENTINA

Negozio di maglie da calcio Calciomercato Fiorentina Pioli e Corvino preparano il futuro

Calciomercato Fiorentina, Pioli e Corvino preparano il futuro
Simeone ha già detto di voler restare: con lui altre 7 conferme. Ma restano tre incognite tra porta, centrocampo e attacco
FIRENZE – Chiuso il campionato, è il momento di guardare il mercato, in casa Fiorentina. Il primo a pronunciari è statoGiovanni Simeone, che ha detto di voler restare. Almeno un anno. Da vedere poi chi altro resterà in viola. Pioli e Corvino vorrebbero riconfermare otto titolari: Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Benassi, Veretout, Chiesa e appunto Simeone, ovviamente nella speranza che nessuno arrivi con offerte irrinunciabili. A questi otto si aggiungono tre incognite. La prima è per il portiere, non ci sono certezze per Sportiello e Dragowski. Altra incognita è relativa a Badelj. Con quest’ultimo i rapporti sono buoni, ma per ora i segnali sono interlocutori: nuovo contratto ma per quani anni? E poi ci sono squadre, Presa maglie di calcio come il Milan che si potrebbero lanciare su un fine contratto come lui. Possibile addio? I giochi comunque non sono ancora fatti. E poi l’attacco: oltre a Simeone è chiaro che i viola vogliano trattenere anche Federico Chiesa. Il ragazzo vuol restare, il padre Enrico preferirebbe ancora un anno in viola per vederlo crescere. Ma è proprio nel reparto avanzato viola che potrebbero arrivare le proposte allettanti: la Fiorentina è comunque pronta a resistere nei limiti del possibile. E poi, la terza incognita, quella in avanti. Pioli sembra prediligere il 4-3-3 senza il trequartista: potrebbe quindi essere tagliato Saponara. E in questo caso servirebbe un esterno di qualità. E poi resteranno da valutare i restanti elementi. Se Dabo appare certo della riconferma, sono sotto valutazione Laurini, Gaspar, Cristoforo, Maxi Olivera, Eysseric, Falcinelli, Thereau, Gil Dias, Lo Faso. Infine, si dovranno fare i conti con il budget, tema imprescindibile, perché Maglietta da calcio per rinforzare la Fiorentina serviranno anche investimenti.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO SULLA FIORENTINA

Maglie da calcio online Calciomercato Fiorentina Pjaca resta un sogno- De Paul in tasca

Calciomercato Fiorentina, Pjaca resta un sogno: De Paul in tasca
La Fiorentina segue anche altre piste come quella per Edmilson Junior
FIRENZE – Tre nomi sul piatto del mercato della Fiorentina; il primo resta sempre Pjaca, poi ci sono Edmilson e de Paul. Per affiancare il duo Chiesa-Simeone, l’uomo perfetto per il ruolo rimane Pjaca. Impossibile per i viola entrare in lotta per l’acquisto del suo cartelino, possibile ottenerne dalla Juve il prestito oneroso e magari poi, fra un anno, rivedere la pratica. Maglia online personalizzata Ci sarebbero poi anche altri club, come la Lazio, forse pure nell’ambito dell’operazione Milinkovic; all’estero il bianconero piace sicuramente al Valencia e al Liverpool. Chi potrebbe arrivare con minori problematiche è de Paul. L’Udinese potrebbe aprire una trattativa inserendo dentro anche Eysseric o Saponara. E costerebbe sicuramente meno dal punto di vista degli emolumenti. Più difficile arrivare a Edmilson junior: lo Standard Liegi intende monetizzare al massimo e punta a una sorta di asta. Maglia da calcio economica Prima un nuovo contratto e poi libera trattativa.

Maglie da calcio Calciomercato Fiorentina Pjaca- «Sono qui per dare il massimo»

Calciomercato Fiorentina, Pjaca: «Sono qui per dare il massimo»
Il nuovo acquisto: «Non vedo l'ora di cominciare»
FIRENZE – «Una lunga trattativa, fin dall'inizio volevo venire qui e non vedo l'ora di cominciare». Marko Pjaca si presenta così all'inizio della sua nuova avventura, con la maglia della Fiorentina: «La 10? E' un onore e una bella responsabilità, voglio dimostrare di esserne degno. Darò il massimo per far bene qui. Io mi sento pronto, la forma verrà giocando. Nel calcio italiano la tattica è fondamentale, è Acquista online la maglia da calcio 2018 una cosa che ho imparato alla Juventus. Poi il calcio resta uguale in ogni paese. Gol contro la Juve? Non saprei cosa farò, devo prima farlo, poi ci penso. Obiettivi? Giocare e aiutare la squadra a far bene. Badelj? Ci ho parlato, mi ha convinto a venire qui. Futuro alla Juve? Per ora sono un giocatore della Fiorentina: penso solo a far bene qui, quello che verrà dopo si vedrà. Comunque ringrazio i bianconeri, la mia esperienza lì non è andata come previsto a motivo degli infortuni ma adesso sto bene e ho voglia di giocare. Alla Juve avrei potuto giocare con Ronaldo? Ci ho pensato, ma io devo pensare alla mia carriera e non alla sua: per me è importante giocare. Mondiale? Esperienza incredibile, emozioni che porterò nel cuore sempre» Maglia da calcio personalizzata .

Fiorentina, ecco Pjaca: «Dimostrerò di meritare la 10»

Presa maglie di calcio Calciomercato Fiorentina primo colpo- ufficiale Hancko

Calciomercato Fiorentina, primo colpo: ufficiale Hancko
Contratto di 5 anni, spesa attorno ai 3 milioni di euro. E’ un terzino sinistro
FIRENZE -Pantaleo Corvino ha chiuso il primo colpo in entrata: la Fiorentina ha preso ufficialmente David Hancko. Contratto di 5 anni, spesa attorno ai 3 milioni di euro. Ventunenne terzino sinistro, può giocare anche come centrale, proveniente dallo Zilina. Ecco la nota del club viola: “La Fiorentina comunica di aver raggiunto l’accordo per l’acquisto, a titolo definitivo, del calciatore David Hancko dal MSK Zilina. Acquista online la maglia da calcio 2018 Hancko è nato a Prievidza il 13 dicembre del 1997, nell’ultima stagione ha disputato 32 partire realizzando 4 reti. Il calciatore ha collezionato inoltre 7 presenze nella nazionale under 21 del suo paese. Hancko sarà a Firenze nei prossimi giorni per svolgere le visite mediche”.

David #Hancko è un calciatore viola! Il comunicato ufficiale https://t.co/uqxuvVd0VLBenvenuto David! Vitajte David!#ForzaViola pic.twitter.com/zXPmSaTqKR
— ACF Fiorentina (@acffiorentina) 14 giugno 2018

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Maglia da calcio economica Calciomercato Fiorentina rebus porta- da Letica a Skorupski

Calciomercato Fiorentina, rebus porta: da Letica a Skorupski
E’ stato proposto da Rafael, ballano anche i nomi di Guaita e Schwolow
FIRENZE -Il casting procede. La porta cerca un titolare e le idee non mancano, ma alla fine dipenderà dal budget che sarà a disposizione del dg Corvino. In base a questo, e dall’eventuale ripescaggio in Europa, sarà fatta la scelta definitiva. Serve pazienza, ma nel frattempo vengono monitorati diversi profili: come Rafael che a partire dal 30 giugno sarà svincolato ed è stato proposto alla Fiorentina che per adesso ha preso tempo. Il giocatore è rimasto totalmente ai margini con la casacca del Napoli ma (punto a favore) graverebbe sulle tasche dei Della Valle soltanto per l’ingaggio. Crescono anche le quotazioni di Karlo Letica, Acquista una maglia da calcio classe ’97 che supera i due metri e che ha attirato su di sé le attenzioni grazie alle prestazioni fra i pali dell’Hajduk Spalato nella passata stagione. La Fiorentina lo sta puntando e in Croazia sono del tutto convinti del forte interessamento viola. Da monitorare anche Guaita, spagnolo di 31 anni, che ha trascorso la passata stagione al Getafe. Da registrare anche un sondaggio e primi contatti per Schwolow, classe ’92, del Friburgo, così come dalla Colombia rimbalza la voce secondo la quale Fiorentina e Parma sarebbero interessate al portiere argentino Fernando Monetti dell’Atletico Nacional. Infine, sempre da tenere presente, Skorupski che ha il grosso difetto di costare tanto.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

Maglia da calcio economica Calciomercato Fiorentina resta viva la pista Skhiri

Calciomercato Fiorentina, resta viva la pista Skhiri
Per il centrocampo non tramonta la candidatura del franco-tunisino del Montpellier
FIRENZE – Tre titolari nel taccuino di Corvino: un portiere, un mediano e un esterno offensivo. E due sono stati già individuati, vale a dire Alex Meret e Pjaca,di ritorno da sei mesi in prestito allo Schalke ma che non ha intenzione di vivere ai margini della Juventus. In mezzo una candidatura che resta viva porta alfranco-tunisino del MontpellierSkhiri. C’è anche un’idea Pulgar: il Bolognaperò chiede parecchio, 13 milioni. Relativamente a Mandragora, da una parte c’è una chiusura della Juventus, dall’altra un cartellino molto costoso; Maglia da calcio economica resta però aperta una strada con il Genoa per un prestito secco, formula che però i viola eviterebbero. Si allontana invece l’idea Nandez. Per le uscite, alcuni giovani andranno a fare esperienza. Uno è l’attaccante della Primavera Gori che potrebbe andare in prestito al Benevento. Castrovilli rimarrà un’altra stagione alla Cremonese; partirà anche Hristov, mentre Lo Faso non sarà riscattato e tornerà Maglia da calcio personalizzata al Palermo.

Maglietta da calcio Calciomercato Fiorentina resta viva la pista Soucek

Calciomercato Fiorentina, resta viva la pista Soucek
Per Pasalic e Pjaca sembra che ormai sia questione di ultimi dettagli
FIRENZE – Fiorentina al lavoro per il centrocampo. Per l’arrivo di Mario Pasalic si è alla finestra, in attesa che il Chelsea chiuda il rapporto con Conte. L’obiettivo è aggregare il croato al gruppo di Pioli quanto prima, per garantirgli qualche giorno di lavoro a Moena coi nuovi compagni. Anche in vista della prima stagionale: il 26 si parte con l’andata del secondo turno di qualificazione alla prossima Europa League (sempre che il Tas non cambi le carte in tavole). Ma c’è anche il piano B, con Dabo pronto a guidare il reparto. Sul mercato dei centrocampisti si può raddoppiare, visto che c’è Maglie da calcio online da coprire la partenza di Badelj e di Cristoforo, una volta che sarà chiusa la sua cessione. Ormai da tempo le attenzioni sono sul mediano ceco Tomas Soucek dello Slavia Praga. Il presidente del club però lo ha sempre dichiarato incedibile; la scadenza al 2020, però potrebbe aiutare la Fiorentina, che resta alla finestra. Al termine del Mondiale della Croazia, si entrerà nel vivo per Marko Pjaca: c’è già il sì Maglia online personalizzata del giocatore.

Maglie da calcio online Calciomercato Fiorentina rifiutati 20 milioni dal Marsiglia per Veretout

Calciomercato Fiorentina, rifiutati 20 milioni dal Marsiglia per Veretout
Per il dopo Badelj il club viola pensa all’argentino Rodrigo Battaglia
FIRENZE – Il progetto di essere competitiva, per la Fiorentina, passa anche per la conferma dei migliori elementi. A maggior ragione, nell’eventualità in cui arrivi l’ammissione all’Europa League 2018-19. Anche per questo la Fiorentina ha detto no all’offerta da 20 milioni del Marsiglia di Rudi Garcia per prendere Jordan Veretout, rivelazione del campionato viola. La cifra rappresenta poco meno di quanto pagato (7 milioni) dai viola per il mediano francese. Altro punto per la competitività è l’arrivo di profili di qualità. Ci sono tre priorità: portiere, centrocampista di regia ed esterno d’attacco. Né Presa maglie di calcio Sportiello e né Dragowski rappresentano il futuro della Fiorentina; c’è da sostituire uno come come Badelj e infine il 4-3-3 impone un rinforzo nel reparto offensivo. L’idea per il dopo Badelj si chiama Rodrigo Battaglia, argentino con passaporto italiano. La Fiorentina lo sta chiedendo allo Sporting, da dove non sono arrivate chiusure alla possibilità di fare l’operazione attorno ai 6-7 milioni. Per l’esterno d’attacco, l’osservato speciale è Jesé del Paris Saint Germain. Una scommessa, dopo il fallimento allo Stoke City, così come Younes dell’Ajax ed Elyounoussi del Basilea hanno le prerogative giuste. Per il portiere, Nuova maglia da calcio le strade portano a Roma: i nomi rimangono quelli di Skorupski (Roma) e Marchetti (svincolato dalla Lazio).

Maglie da calcio online Calciomercato Fiorentina riscattato Pezzella Contratto fino al 2022

Calciomercato Fiorentina, riscattato Pezzella. Contratto fino al 2022
Il difensore era arrivato dal Real Betis in prestito oneroso, con diritto di riscatto per i viola
FIRENZE – La Fiorentina ha esercitato il diritto di riscatto per German Pezzella, che si è legato con un contratto di quattro anni. Lo ha comunicato il club viola attraverso la seguente nota: “ACF Fiorentina comunica di aver esercitato il diritto di riscatto per il calciatore German Pezzella. Knitting piccolo prezzo Pezzella nella scorsa stagione in maglia viola ha realizzato 35 presenze mettendo a segno anche una rete. Il calciatore resterà pertanto legato alla società gigliata fino al 30 giugno 2022″. Pezzella è arrivato ad agosto 2017 dal Real Betis, in prestito oneroso da 500mila con diritto di riscatto fissato a 10 milioni. Knitting piccolo prezzo