Negozio di maglie da calcio Calciomercato Fiorentina Pioli e Corvino preparano il futuro

Calciomercato Fiorentina, Pioli e Corvino preparano il futuro
Simeone ha già detto di voler restare: con lui altre 7 conferme. Ma restano tre incognite tra porta, centrocampo e attacco
FIRENZE – Chiuso il campionato, è il momento di guardare il mercato, in casa Fiorentina. Il primo a pronunciari è statoGiovanni Simeone, che ha detto di voler restare. Almeno un anno. Da vedere poi chi altro resterà in viola. Pioli e Corvino vorrebbero riconfermare otto titolari: Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi, Benassi, Veretout, Chiesa e appunto Simeone, ovviamente nella speranza che nessuno arrivi con offerte irrinunciabili. A questi otto si aggiungono tre incognite. La prima è per il portiere, non ci sono certezze per Sportiello e Dragowski. Altra incognita è relativa a Badelj. Con quest’ultimo i rapporti sono buoni, ma per ora i segnali sono interlocutori: nuovo contratto ma per quani anni? E poi ci sono squadre, Presa maglie di calcio come il Milan che si potrebbero lanciare su un fine contratto come lui. Possibile addio? I giochi comunque non sono ancora fatti. E poi l’attacco: oltre a Simeone è chiaro che i viola vogliano trattenere anche Federico Chiesa. Il ragazzo vuol restare, il padre Enrico preferirebbe ancora un anno in viola per vederlo crescere. Ma è proprio nel reparto avanzato viola che potrebbero arrivare le proposte allettanti: la Fiorentina è comunque pronta a resistere nei limiti del possibile. E poi, la terza incognita, quella in avanti. Pioli sembra prediligere il 4-3-3 senza il trequartista: potrebbe quindi essere tagliato Saponara. E in questo caso servirebbe un esterno di qualità. E poi resteranno da valutare i restanti elementi. Se Dabo appare certo della riconferma, sono sotto valutazione Laurini, Gaspar, Cristoforo, Maxi Olivera, Eysseric, Falcinelli, Thereau, Gil Dias, Lo Faso. Infine, si dovranno fare i conti con il budget, tema imprescindibile, perché Maglietta da calcio per rinforzare la Fiorentina serviranno anche investimenti.

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

TUTTO SULLA FIORENTINA

Maglie da calcio online Calciomercato Fiorentina rifiutati 20 milioni dal Marsiglia per Veretout

Calciomercato Fiorentina, rifiutati 20 milioni dal Marsiglia per Veretout
Per il dopo Badelj il club viola pensa all’argentino Rodrigo Battaglia
FIRENZE – Il progetto di essere competitiva, per la Fiorentina, passa anche per la conferma dei migliori elementi. A maggior ragione, nell’eventualità in cui arrivi l’ammissione all’Europa League 2018-19. Anche per questo la Fiorentina ha detto no all’offerta da 20 milioni del Marsiglia di Rudi Garcia per prendere Jordan Veretout, rivelazione del campionato viola. La cifra rappresenta poco meno di quanto pagato (7 milioni) dai viola per il mediano francese. Altro punto per la competitività è l’arrivo di profili di qualità. Ci sono tre priorità: portiere, centrocampista di regia ed esterno d’attacco. Né Presa maglie di calcio Sportiello e né Dragowski rappresentano il futuro della Fiorentina; c’è da sostituire uno come come Badelj e infine il 4-3-3 impone un rinforzo nel reparto offensivo. L’idea per il dopo Badelj si chiama Rodrigo Battaglia, argentino con passaporto italiano. La Fiorentina lo sta chiedendo allo Sporting, da dove non sono arrivate chiusure alla possibilità di fare l’operazione attorno ai 6-7 milioni. Per l’esterno d’attacco, l’osservato speciale è Jesé del Paris Saint Germain. Una scommessa, dopo il fallimento allo Stoke City, così come Younes dell’Ajax ed Elyounoussi del Basilea hanno le prerogative giuste. Per il portiere, Nuova maglia da calcio le strade portano a Roma: i nomi rimangono quelli di Skorupski (Roma) e Marchetti (svincolato dalla Lazio).